Mariangela Fantozzi, se la ricordate dovreste vedere com’è oggi: vita completamente stravolta

Mariangela Fantozzi è stata per anni oggetto di battute cattive e scherzi. Ma com’è cambiata la vita della figlia del mitico ragioniere?

È impossibile essere cresciuti in Italia e non aver mai visto almeno una volta sul piccolo schermo Mariangela Fantozzi in una delle pellicole che vengono trasmesse a ripetizione. Ma come se la passa adesso? Potrebbe lasciare tutti a bocca aperta.

Mariangela Fantozzi: com'è andata la sua vita
Mariangela Fantozzi: dopo i film ecco a cosa si è dedicata-(Foto: Instagram cresciutiapaneecommedie)-ciaksiscrive.it

Mariangela Fantozzi è stata insieme all’illustre “padre”, il timido e sfortunato ragioniere, una delle figure che hanno segnato il nostro immaginario e la comicità all’interno del panorama cinematografico nostrano tra gli anni ’70 e ’80. Nei film l’impiegato aveva una moglie non avvenente di nome Pina che però lo amava sinceramente e una figlia che tutti sostenevano somigliasse a una scimmia.

Nella finzione scenica la bambina e poi ragazza doveva sopportare battute volte a sottolineare la sua bruttezza a cui nemmeno suo padre si ribellava. Ma che fine ha fatto? Dove si trova oggi? Ecco tutti i dettagli su come è andata avanti la sua vita.

Mariangela Fantozzi: da non credere ai propri occhi

Forse non tutti sanno che a prestare il volto a Mariangela Fantozzi per tutta la saga dedicata al personaggio creato da Paolo Villaggio è stato un uomo di nome Plinio Fernando. Attore nato a Tunisi nel 1947 si è ritirato del tutto dalle scene dopo la conclusione di Fantozzi va in Paradiso alla metà degli anni ’80.

Mariangela Fantozzi che lavoro fa Plinio Fernando
Mariangela Fantozzi, ecco cosa fa adesso-(Foto: Ansa)-ciaksigira.it

In seguito non è più tornato nel mondo dello spettacolo ma si è rivolto alle arti. Ha dedicato tutta la passione che lo animava nella recitazione nella scultura e alla pittura diventando uno stimato artista. Ha studiato con Roberto Cussino, Marina Gozzi e Luigi Diotallevi. Mentre i film incentrati sulla figura dello sfortunato e perseguitato lavoratore sono proseguiti con Maria Cristina Macrà nel ruolo che una volta era il suo, Fernando ha continuato la sua vita vivendo con la madre che poi è morta.

Nonostante siano trascorsi tanti anni da quando ha prestato il volto alla bambina e poi donna bollata come “brutta” e presa in giro da chiunque, l’artista ha sempre partecipato con piacere alle riunioni del cast in occasione di eventi, specialmente quando c’era ancora Paolo Villaggio.

L’artista era presente al funerale del suo grande Maestro nel 2017 ed è apparso visibilmente commosso per la dipartita di un collega e un amico a cui era molto affezionato. Al momento l’ex attore prosegue a vivere tranquillamente a Roma e a produrre le sue creazioni.