box-office

Ultime uscite

Box Office Italia Week-end 6 Ottobre

Il nuovo arrivato Blade Runner 2049 travolge la classifica, guadagnandosi il primo posto e facendo scendere Emoji di una posizione. Risultato notevole per Ammore e Malavita, che si piazza al suo esordio al terzo posto

9 Ott , 2017   Gallery

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0

1. Blade Runner 2049
Fantascienza – USA
Regia: Denis Villeneuve
Incassi Week-end: 1.995.272 €
Incasso Totale: 1.995.294 €

Non ha sicuramente deluso le aspettative, nemmeno in Italia, il debutto del nuovo film basato sul film di Ridley Scott. Blade Runner 2049 ha infatti fatto irruzione in classifica e sul podio, guadagnandosi la prima posizione con la storia dell’agente K di Ryan Gosling, che dopo aver ritrovato lo storico e scomparso da 30 anni Rick Deckard, alias Harrison Ford, inizierà insieme a lui la risoluzione di un caso che potrebbe far sparire quel poco che è rimasto della società. L’ottimo esordio del film lo vede fermarsi, nel totale degli incassi, a davvero poco meno di 2 milioni di euro

2. Emoji – Accendi le Emozioni
Animazione – USA
Regia: Tony Leondis
Incassi Week-end: 759.389 €
Incasso Totale: 2.046.712 €

Perde in maniera del tutto giustificabile il primo posto in classifica, alla sua seconda settimana di programmazione, il nuovo film d’animazione della Columbia Pictures. In esso, gli spettatori potranno scoprire cosa si nasconde a Messaggiopoli, città che nei cellulari accoglie tutte le emoji, avendo in particolare la possibilità di conoscere Gene, emoji impossibilitato a rimanere su un’espressione fissa, e che per tal motivo, nonchè per salvare la vita a tutte le emoji nel cellulare, si unirà a Ghimmi 5 ed ad Hacker. Il film supera nella sua seconda settimana i 750mila euro d’incassi, superando poi nel totale i 2 milioni di euro

3. Ammore e Malavita
Musical – Italia
Regia: Antonio Manetti, Marco Manetti
Incassi Week-end: 568.112 €
Incasso Totale: 590.913 €

Meritata terza posizione in classifica per il musical italiano diretto dai Manetti Bros, che ci presenta Claudia Gerini e Carlo Buccirosso come protagonisti, nel raccontare la storia di una tigre della mafia napoletana, che dopo essere stato incaricato dal suo boss di far sparire un’infermiera che avrebbe visto troppo, riconoscerà in lei un suo amore dell’adolescenza. Spinto dai sentimenti, Ciro, la tigre, sceglierà di tradire il suo capo, dando il via ad una autentica guerra

4. Come ti Ammazzo il Bodyguard
Azione – USA
Regia: Patrick Hughes
Incassi Week-end: 517.402 €
Incasso Totale: 517.402 €

Ulteriore ragguardevole ingresso in classifica per il nuovo film d’azione di Patrick Hughes, che potendo contare su una coppia di protagonisti come Ryan Reynolds nei panni di una guardia del corpo, e di Samuel L. Jackson, in quelli di un killer la cui vita va salvata, riesce a raccontarci una storia che non si fonda sul semplice scambio di pallottole, ma anche sullo scambio di divertentissime battute, che sono valse al film il quarto posto al suo debutto, con oltre mezzo milione di euro di incassi

5. Noi Siamo Tutto
Drammatico – USA
Regia: Stella Meghie
Incassi Week-end: 411.903 €
Incasso Totale: 3.200.787 €

Sembrerebbe essere infine giunto, alla sua terza settimana, il momento del primo piccolo crollo per il nuovo film di Stella Meghie, che ci racconta la storia d’amore tra una ragazza che non può avere contatti col mondo esterno a causa di una malattia, ed il suo ragazzo, che riuscirà infine a convincerla a tentare una fuga. Il film non ha comunque certamente lamentele da fare, perchè pur avendo chiuso il suo terzo week-end superando di poco i 400mila euro, ha registrato un totale che va ben oltre i 3 milioni e 200mila euro

6. Cars 3
Animazione – USA
Regia: Brian Fee
Incassi Week-end: 381.617 €
Incasso Totale: 7.529.126 €

Quarto week-end ancora in calo per il terzo film ambientato nel mondo dei motori e con protagonista il sempre brillante Saetta McQueen. In quest’ultimo, il protagonista si ritroverà costretto ad affrontare le auto di ultima generazione, in particolare un tale Jackson Storm, che dopo averlo battuto rimarrà in attesa di una ulteriore sfida. Il film chiude il suo quarto week-end superando i 380mila euro, ma ormai lieto di aver registrato gli oltre 7 milioni e mezzo di euro di incasso totale

7. Chi m’Ha Visto?
Commedia – Italia
Regia: Alessandro Pondi
Incassi Week-end: 363.547 €
Incasso Totale: 991.421 €

Scende di un’ulteriore posizione, a seguito della sua seconda settimana, la commedia italiana diretta da Alessandro Pondi, che coinvolge nel suo cast Giuseppe Fiorello nel ruolo di un chitarrista mai divenuto famoso, per il semplice fatto di aver sempre suonato sullo sfondo ai concerti dei grandi cantanti. Per rimediare a questa ingiustizia, Martino, questo il nome del personaggio, organizzerà una sua finta sparizione, con la speranza di attirare l’interesse del pubblico, ma la cosa avrà conseguenze disattese. Il film chiude il suo secondo week-end superando di poco i 360mila euro, e raggiungendo un totale che sfiora, ma non raggiunge, il milione di euro

8. Valerian e la Città dei Mille Pianeti
Azione – Francia
Regia: Luc Besson
Incassi Week-end: 232.539 €
Incasso Totale: 2.236.897 €

Dopo aver perso il podio nel corso della sua seconda settimana, è oggi, alla chiusura della terza, che il film diretto da Luc Besson si ritrova purtroppo in ottava posizione. Nel film fantascientifico seguiremo due agenti speciali, che verranno incaricati di raggiungere la città intergalattica di Alpha, al fine di assicurarsi se le migliaia di razze aliene lì presenti non stiano progettando qualcosa per mettere in pericolo l’intero universo. In tutti i casi il film, pur chiudendo il suo terzo week-end con poco più di 200mila euro di incassi, può già vantare un totale che supera i 2 milioni e 200mila euro

9. L’Incredibile Vita di Norman
Drammatico – USA, Israele
Regia: Joseph Cedar
Incassi Week-end: 215.853 €
Incasso Totale: 668.594 €

Avendo come complice anche la discesa all’ottavo posto di Valerian, il nuovo film di Cedar, che può schierare un attore del calibro di Richard Gere come protagonista nei panni di Norman, è scivolato di un’altra posizione. Nel film Gere, anzi, Norman, interpreta un uomo in grado di ottenere qualsiasi cosa per chiunque gliela chieda, richiedendo come pagamento solo il suo rispetto. Cosa succederebbe se un amico da lui aiutato in passato diventasse Primo Ministro? Sembra che non siano molti gli italiani intenzionati a saperlo, avendo fatto chiudere la seconda settimana al film con poco più di 200mila euro, ed un totale di incassi che non raggiunge i 700mila euro

10. Jukai – La Foresta dei Suicidi
Horror – USA
Regia: Jason Zada
Incassi Week-end: 186.791 €
Incasso Totale: 575.198 €

Pur non essendo apparso nello scorso box-office, era già presente nelle nostre sale da due settimane il film horror diretto da Jason Zada, che ha ben pensato di fare una simpatica improvvisata al fondo della classifica. Nel film seguiremo la protagonista Natalie Dormer nei panni di Sara, nel momento in cui si addentrerà all’interno di una foresta che sembra far impazzire chiunque vi entri, alla ricerca della sorella gemella Jess. A meno di ritrovarcelo sul podio il prossimo lunedì, il film non sembra aver ottenuto grande successo nelle sale italiane, chiudendo questo week-end con meno di 200mila euro di incassi, e registrando un totale che a malapena raggiunge i 570mila euro

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0

Immagini:

Mymovies

, , , ,

Marco La Mantia By
Grande appassionato di cinema fin dalla più tenera età, ha scelto da tempo Quentin Tarantino come suo regista preferito, senza trascurare il lavoro di registi come Robert Rodriguez e Kevin Smith, il cinema italiano d’altri tempi e l’animazione occidentale ed orientale.