Anticipazioni

Guardiani della Galassia Vol.2: primo teaser poster e trailer in italiano

Primo teaser poster pubblicato sulla pagina Facebook di James Gunn per i Guardiani della Galassia Vol.2, al quale è rapidamente seguito anche il primo teaser trailer in italiano

20 Ott , 2016   Video

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0
Per quanti fossero in trepidante attesa di nuove informazioni sul sequel dei Guardiani della Galassia, la giornata di ieri è stata particolarmente intensa, perché ha visto la pubblicazione, ad opera del regista James Gunn, del primo teaser poster e soprattutto del primo teaser trailer, disponibile anche in lingua italiana. primo-teaser-poster-e-trailer-in-italiano-per-guardiani-della-galassia-vol-2 Pubblicato da James Gunn sulla sua pagina Facebook, il primo teaser poster dei Guardiani della Galassia Vol.2 ci mostra l’intero team al completo, compreso anche il piccolo Groot (<<doppiato>> da Vin Diesel) che potete notare tra le gambe di Star Lord (Chris Pratt). Per il resto i personaggi ci sono davvero tutti: Zoe Saldana torna a vestire i panni della splendida aliena Gamora, Dave Bautista tornerà nel ruolo di Drax, Bradley Cooper donerà nuovamente la sua voce a Rocket Racoon, Karen Gillian sarà un’altra volta Nebula e non mancheranno neanche Yondu e Kraglin, interpretati rispettivamenter da Michael Rooker e Sean Gunn. Il film si presenta già dal teaser poster come un fantastico mix di azione fantascientifica, nel quale non mancheranno ovviamente momenti di umorismo dissacrante, anche nelle situazioni più assurde. Diretto da James Gunn e previsto nelle sale italiane per il 25 aprile 2017, Guardiani della Galassia Vol.2 comprenderà anche due nuovi ingressi nel cast: Sylvester Stallone e Kurt Russell. Nell’attesa di vedere anche loro in azione, vi lasciamo con il primo teaser trailer italiano, disponibile subito qui sotto.
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0

Immagini:

Badtaste  –  Facebook

, , , ,

Marco La Mantia By
Grande appassionato di cinema fin dalla più tenera età, ha scelto da tempo Quentin Tarantino come suo regista preferito, senza trascurare il lavoro di registi come Robert Rodriguez e Kevin Smith, il cinema italiano d’altri tempi e l’animazione occidentale ed orientale.